Alessandro Ballan

Condividi su: / / / /
  • Bike Tour Strada del Prosecco con Alessandro Ballan

    Data: 17 Giugno 2020

    Pedala con il Campione Alessandro Ballan lungo la Strada del Prosecco, che si snoda nell’alta Marca Trevigiana, con il percorso principale che va da Conegliano a Valdobbiadene, a poco più di un’ora da Venezia e a nord dalla provincia di Treviso. Un percorso, questo, che è caratterizzato da un fascino innegabile, oltre che da un enorme valore storico e culturale. Percorrerai i ripidi tornati per raggiungere il Passo San Boldo. Potrai scalare il mitico Monte Grappa e percorrere il circuito del Montello, dove si sono svolti i mondiali ciclismo su strada. 

  • Bike Tour Trentino e Strada del Prosecco con Alessandro Ballan

    Data: 06 Settembre 2020

    Pedala con il Campione Alessandro Ballan in Trentino e lungo la Strada del Prosecco. Si inizia da Badia, che comprende le località di San Leonardo e Pedraces, è una pittoresca località di montagna. Tradizione e cultura sono di fondamentale importanza nel paese, come lo dimostrano anche le numerose manifestazioni organizzate all’insegna della storia e della cultura. La Strada del Prosecco si snoda nell’alta Marca trevigiana, con il percorso principale che va da Conegliano a Valdobbiadene, a poco più di un’ora da Venezia e a nord dalla provincia di Treviso. Un percorso, questo, che è caratterizzato da un fascino innegabile, oltre che da un enorme valore storico e culturale. Percorrerai i ripidi tornati per raggiungere il Passo San Boldo. Potrai scalare il mitico Monte Grappa e percorrere il circuito del Montello, dove si sono svolti i mondiali ciclismo su strada. 

Alessandro Ballan

Alessandro Ballan Inizia la carriera ciclistica a 8 anni tra i giovanissimi dell'UC Giorgione. Nel 1998 passa dilettante, in sei stagioni, quattro da Under-23 e due da élite, colleziona 13 vittorie. Passa professionista all'inizio del 2004 con la Lampre di Giuseppe Saronni. Nel 2006, dopo aver vinto il Trofeo Laigueglia ed essere giunto quarto alla Milano-Torino e ottavo alla Milano-Sanremo, si mette in luce nelle classiche del Nord. Nel 2007 riesce ad imporsi al Giro delle Fiandre scattando sul muro di Grammont . Il 28 settembre 2008 è il giorno del suo successo più importante: Ballan vince infatti il campionato del mondo in linea sul circuito di Varese, nell'occasione è protagonista di uno scatto a 2 km dal traguardo che gli permette di staccare un gruppetto di 12 corridori, fra i quali i suoi due compagni di squadra Cunego e Rebellin. Per la stagione 2010 si trasferisce alla BMC Racing Team. Nel 2011 è secondo alla Monte Paschi Strade Bianche, quarto alla Milano-Sanremo e sesto alla Parigi-Roubaix. Il 13 dicembre 2012, mentre si sta allenando con la squadra in Spagna, durante la discesa del Coll de Rates è vittima di una caduta che gli provoca la frattura del femore e di tre costole, un grave trauma della milza, poi asportata, ed emorragie al rene e al polmone. Il 4 marzo 2016 Ballan annuncia il ritiro dalle competizioni. Il post agonismo per Ballan riserva molte soddisfazioni, testimonial di note aziende, commentatore RAI e chissà quante altre novità ci attendono!

TOP